logo
search
IT

Italy, 11.01.2022

Best Brands Italia 2022: la settima edizione guarda al futuro

Milano, 11 gennaio 2022 – Guarda al futuro la settima edizione di Best Brands: la classifica, che raduna il gotha delle Marche italiane, dedicherà quest’anno una particolare attenzione al ruolo delle emozioni, forza empatica abilitatrice delle scelte dei consumatori e sempre più elemento valoriale che caratterizza l’identità dei brand.

Nel corso della conferenza stampa che si è tenuta oggi alle 11.00 nella sede UPA di via Larga 13, Giovanni Ghelardi CEO Serviceplan Group Italia ed Enzo Frasio, Presidente di GfK Italia, hanno presentato i temi e annunciato le principali novità della prestigiosa indagine, giunta alla sua settima edizione.

“I brand sono chiamati oggi a confrontarsi sempre di più con un consumatore evoluto, sensibile alle proposte valoriali che le Marche sono in grado di costruire. Le emozioni giocano un ruolo centrale nel riconoscimento di questo sistema di valori e premiano i brand che comunicano con coerenza, facilitando un’identificazione da parte del pubblico” afferma Ghelardi.

Appuntamento fissato per il 31 marzo 2022 quando GfK e Serviceplan Italia – affiancati dai partner storici Rai Pubblicità, 24ORE System, IGP Decaux e ADC Group, con il patrocinio di UPA – presenteranno in diretta dagli studi Rai di via Mecenate a Milano, i risultati della ricerca nel corso di un evento che manterrà inalterato il format di successo sperimentato gli anni scorsi: Ricerca, Classifiche, Innovation Award, Serata di Gala.

 

La Ricerca

Lo studio trasversale condotto da GfK compara i dati economici con il punto di vista delle persone, raccolto attraverso circa 15.000 valutazioni di brand. Questa particolare metodologia consente di coniugare elementi qualitativi e quantitativi, garantendo la scientificità dei risultati finali grazie a un algoritmo elaborato quasi vent’anni fa da GfK e Serviceplan.

I risultati ottenuti nel corso degli anni, nei Paesi dove è attiva la classifica Best Brands (oltre all’Italia, Belgio, Francia, Russia, Cina, Germania, Polonia), hanno confermato la validità dello studio, che restituisce una fotografia delle performance delle Marche.

 

Le Classifiche

Il prestigio di Best Brands nasce anche dalla capacità di anticipare gli scenari del mercato, intercettando i trend in corso con uno sguardo rivolto al futuro.

In quest’ottica, ogni anno vengono introdotte importanti novità per presentare uno studio in grado di fornire spunti di riflessione e stimoli al settore. Per questo motivo alle tradizionali Best Product Brand, Best Growth Brand e Best Sustainability Brand è stata affiancata nel 2022 la nuova Best Phygital Brand.

In tempi sfidanti di innovazioni rapidissime, la pandemia ha portato a un’importante accelerazione dei processi già in corso di evoluzione verso l’omnicanalità.

Enzo Frasio, Presidente di GfK Italia, evidenzia come “In particolare, dalla ricerca GfK, i Best Brands più amati spiccano per la capacità di recepire meglio e prima i Nuovi Bisogni, e di declinarli in proposte che non sono solo di acquisto e consumo. I Best Brands sono apprezzati perché possiedono l’intelligenza del Momentum e la capacità di rendere up to date il valore di marca. Sono attori protagonisti nella transizione sociale ed ambientale, in grado di cogliere i nuovi stili pandemici e postpandemici”.

Lorenzo Sassoli de Bianchi, Presidente UPA sottolinea come il futuro appartenga “alle Marche capaci di costruire una brand reputation rivolta all’innovazione e al benessere. I cambiamenti che abbiamo vissuto e che – per certi aspetti – sono ancora in corso richiedono una comunicazione sempre più attenta e one-to-one con il consumatore. UPA guarda con attenzione ai risultati della ricerca Best Brands per offrire spunti di riflessione ai propri associati e mettere a fattor comune gli sforzi per una comunicazione pubblicitaria evoluta e trasversale a tutte le piattaforme e le offerte editoriali”.

 

Innovation Award

Un momento importante nel corso della serata finale è dedicato all’Innovation Award. Il tradizionale riconoscimento premia la Marca che si è distinta per la capacità di innovare con un assegno di 100.000 euro in spazi pubblicitari.

L’edizione 2022 celebrerà Weschool, la startup EdTech che ha già fidelizzato quasi 250.000 professori e oltre 2 milioni di studenti, consentendo loro la prosecuzione delle lezioni anche durante il difficile scenario pandemico.

Durante la premiazione verrà dato spazio alla storia della realtà vincitrice: Weschool succede alle case history di successo premiate nelle edizioni precedenti, inserendosi nel parterre de roi costituito da Airbnb, Shazam, Andrea Bocelli Foundation, Satispay e Treedom.  

 

Serata di gala

Il 31 marzo, dalle 19.00 alle 20.15, negli studi RAI di via Mecenate a Milano, Filippa Lagerbäck presenterà la serata affiancando Giovanni Ghelardi, CEO Serviceplan Group Italia, Enzo Frasio, Presidente di GfK Italia, Lorenzo Sassoli de Bianchi, Presidente UPA, Gian Paolo Tagliavia, CEO Rai Pubblicità, Giovanni Uboldi, General Manager IGP Decaux, Federico Silvestri, Managing Director 24Ore System e Salvatore Sagone, Direttore e Fondatore di ADVExpress.

 

Un Gala atteso con interesse crescente dal gotha dell’imprenditoria italiana e dal top management perché solo in quell’occasione si conosceranno i primi dieci classificati di ogni categoria.

 

Anche nel 2022, Best Brands si propone come l’evento di riferimento per le Marche che operano in Italia che si vedono celebrate in un’occasione di grande prestigio.

 

 

 

Per informazioni è consultabile il sito: www.best-brands.it



Latest Press Releases

Vedi tutti i comunicati stampa