Möchten Sie zur deutschen Seite wechseln?JaNeina
Close
Infographic
Technology|Italy|Italian

Accessori Gaming: trend positivo per il mercato italiano nel 2017

14.02.2018

Milano, 14 febbraio 2018 – Gli appassionati di videogiochi si avvalgono sempre più spesso di accessori per PC con caratteristiche dedicate. Questo emerge dalle rilevazioni GfK sugli accessori Gaming, che lo scorso anno hanno registrato una crescita significativa sia a unità che a valore nel nostro Paese.

Secondo le rilevazioni GfK, il giro d’affari complessivo degli accessori per il Gaming in Italia è stato di oltre 32,4 milioni di euro nel corso del 2017*.

Gli accessori con caratteristiche specifiche dedicate al Gaming rappresentano circa il 27% del totale del mercato degli accessori per PC. Si tratta di un segmento particolarmente dinamico, che registra performance decisamente più positive rispetto a quelle degli accessori generici, senza caratteristiche Gaming.

Questo trend positivo si registra in tutte le categorie di accessori analizzate. I monitor “gaming” nel corso del 2017 arrivano a rappresentare oltre un terzo del fatturato sviluppato dalla categoria, con una crescita delle vendite a unità del 135% e a valore del 105% rispetto al 2016.

Positivo anche il dato dei mouse dedicati al Gaming, che sono cresciuti a unità del 36% e a valore del 21%. A fine 2017, i mouse con caratteristiche Gaming sono arrivati a pesare il 17% del totale.

Infine, trend in crescita anche per le vendite delle tastiere per il Gaming, che hanno registrato un +25% a unità e un +30% a valore nel corso del 2017, arrivando a pesare il 23% del totale mercato delle tastiere in Italia.

A trainare la crescita del mercato degli accessori per il Gaming, oltre agli ottimi quantitativi venduti, c’è anche l’andamento del prezzo medio, che per questo tipo di prodotti è significativamente più alto della media. Infatti, il prezzo medio di un monitor per il Gaming è di 247 euro, contro i 155 euro di quelli non Gaming; le tastiere con caratteristiche Gaming costano in media 66 euro, contro i 27 euro di quelle normali; infine, i mouse standard costano 13 euro, contro i 37 euro di quelli per il Gaming.

Trend positivo per il Gaming anche a livello internazionale

Gli accessori per PC con caratteristiche dedicate al Gaming riscuotono grande successo anche a livello internazionale, con un giro d’affari complessivo di oltre 1,5 miliardi di euro nel corso del 2016.  L’Europa occidentale è sicuramente il mercato più interessante per questo comparto: da sola questa regione ha registrato 993 milioni di euro di fatturato, con una crescita del 35% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Anche a livello internazionale, il prezzo medio più elevato degli accessori con caratteristiche Gaming contribuisce a incrementare il peso a valore di questo segmento.

Clicca qui per saperne di più sull’andamento del mercato globale degli accessori per il gaming.

Metodologia: GfK POS Tracking

*I dati relativi al mercato italiano riportati in questo comunicato sono basati sulle rilevazioni realizzate attraverso il Retail Panel GfK nel periodo compreso tra gennaio e dicembre 2017. Canale rilevato: Retail Market (solo canali consumer).

Attraverso la metodologia del Retail Panel, GfK Italia rileva in maniera continuativa (su base mensile o settimanale) gli acquisti effettuati nel nostro Paese – sia online che offline - del comparto dei beni durevoli di consumo. 

Contatto
Contatti stampa GfK in Italia
Italy